Porsche 911 992 GTS al debutto con 480 cavalli e cambio manuale

A Porsche va dato il merito di aver commercializzato la 911 – di fatto una fuoriserie – come fosse un’auto comune, con una gamma ampia in grado di coprire almeno due o tre segmenti di mercato con numeri di vendita notevoli pur senza rinunciare all’esclusività. Al momento ci sono ben 16 versioni disponibili – con tre tipi diversi di carrozzeria – dal modello ‘base’ Carrera – €111k e 385 cv – alla Turbo S da €226.000 e 650 cavalli, ai quali si aggiunge la nuova GTS.


Posizionata appena sotto Turbo / Turbo S e GT3, 992 GTS si presenta con una versione potenziata del 3 litri flat-six che alimentava il vecchio modello (991), con 480 cavalli e 570 Nm di coppia ed è disponibile sia con trazione posteriore che integrale, in versione coupe, cabrio e targa. Il cambio è un 7 marce manuale o, in alternativa, il PDK (doppia frizione) da 8 marce. I puristi forse preferiranno la prima opzione ma il PDK è più veloce, garantendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi, un tempo migliore di qualsiasi altro modello 911 992 eccetto la Turbo / Turbo S.



A livello tecnico, telaistico ed estetico ci sono differenze significative ma evidenti solo ad occhi esperti (o appassionati). I cerchi (20” all’anteriore a 21” al posteriore) sono in colore nero lucido, così come lo spoiler. Il telaio è ribassato di 10 mm e sospensioni e scarico sono più sportive rispetto alla versione Carrera. Per chi volesse una sportiva ancor più dura e pura è possibile optare per il pacchetto ‘Lightweight Package’, grazie al quale si risparmiano 24 kg dovuti alla rimozione dei sedili posteriori, finestrini e batteria più leggeri e un nuovo cofano fatto con un materiale chiamato CFRP (carbon fibre-reinforced plastic). Esatto: come da tradizione Porsche, vi fanno pagare di più per togliere qualcosa.



Gli interni rimangono gli stessi ma con due piccole modifiche: la leva del cambio – se si opta per il manuale – è più corta di 1 centimetro e i sedili sono realizzati in Race-Tex – un tessuto sportivo – anziché Alcantara o pelle.


Il debutto in concessionaria è atteso per i primi mesi del 2022, i prezzi non sono ancora stati svelati ma difficile immaginare una cifra sotto i €140.000-150.000.


questo articolo è stato precedentemente scritto e pubblicato per Italia News su Drivetribe


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...